librerie

Editoriale

Il Blog di Interni Italia


Librerie e divisori ambiente: guida alla scelta migliore.

La scelta delle librerie e dei divisori ambiente (sotto forma di pareti attrezzate e non solo) comporta sempre ragionamenti trasversali, che oltre alla mera estetica interessano anche aspetti come la funzionalità e l’organizzazione degli spazi. Decidere di alzare ad esempio una parete in cartongesso potrebbe non essere la soluzione migliore, perché un domani, in caso di ripensamenti, la parete stessa andrebbe rimossa, con disagi e costi da tenere presente. Ecco perché noi di Interni Italia siamo convinti sostenitori delle pareti attrezzate e delle librerie: ci piace proporre un arredamento versatile, che accompagni e arricchisca la vita e il lavoro dei nostri clienti per gli anni a venire. Le moderne pareti attrezzate e le librerie contemporanee sono ottimi divisori che permettono di esprimere la propria creatività e il proprio stile sfruttando ogni centimetro quadrato della casa o dell’ufficio. Ma quali sono i modelli di librerie che offrono maggiore libertà? E quali i marchi che consigliamo di valutare?

La risposta ci porterebbe a fare tantissimi nomi, perché tantissimi sono i brand specializzati e i prodotti validi in commercio. In questo articolo abbiamo deciso di selezionare solo alcune proposte. Nomi di primo piano che assicurano risultati all’altezza delle aspettative sia in termini di design sia per quanto riguarda la durata e la qualità manifatturiera. Dalla libreria componibile Hector di Molteni al sistema parete Jack di B&B Italia, vediamo quali sono le soluzioni migliori e i marchi che offrono divisori di ambienti realizzati ad arte.

La libreria HECTOR del brand MOLTENI.

Come dichiarò il suo designer, Vincent Van Duysen, “la libreria Hector si ispira alle tipiche biblioteche e agli uffici in stile modernista che abbiamo tradotto in un linguaggio elegante, fluido, quasi aristocratico, ma soprattutto familiare”. La cifra stilistica di questa soluzione di arredo è appunto questa, la combinazione tra razionalità e intimità, fra architettura urbana e proporzioni domestiche. Gli elementi modulari garantiscono infinite possibilità di composizione, mentre le diverse finiture creano di volta in volta effetti e risultati estetici differenti. Da notare i ripiani “a vassoio” dai bordi arrotondati sugli angoli, in legno massiccio o in alluminio, con fondo in vetro o legno. Una chicca che non passerà inosservata in contesti privati e non solo.

Il sistema parete JACK di B&B ITALIA.

Chiamarle librerie sarebbe talvolta riduttivo: il termine sistema parete rende bene l’identità di Jack, evoluzione in chiave contemporanea della classica libreria secondo l’approccio di B&B Italia. Nuove strutture, nuove finiture e nuovi modelli rendono questo divisorio adatto a qualsiasi spazio, anche laddove non sia possibile effettuare un ancoraggio verticale del sistema. Moltissime quindi le combinazioni, con il punto fermo della massima funzionalità, resa tale grazie ad accorgimenti tecnici come il sistema a cavalletto avvolgibile delle ribalte. Un prodotto destinato a superare la prova del tempo, tanto in termini di durata dei materiali quanto dal punto di vista della comodità d’uso e del piacere estetico.

Oltre la libreria: le proposte ALBED e GLAS ITALIA.

Come spiegato in apertura, i marchi che popolano il mercato e offrono soluzioni divisorie per ambienti sono ormai numerosi. Tra tutti, vogliamo suggerire un paio di nomi che hanno dimostrato di saper innovare e stupire nel solco del Made in Italy. Questi nomi sono Albed e Glas Italia.

  • Albed ha il pregio di avere creato nel 2008 una delle prime e tuttora rare librerie divisorie girevoli: un prodotto importante, che richiede il suo spazio, ma che può rivoluzionare l’arredo in casa come in ufficio perché permette di ottenere (e al tempo stesso nascondere) una cabina armadio dietro gli scaffali della libreria. Ingegnoso, pratico e decisamente vincente!
  • Glas Italia con le sue librerie e pareti attrezzate in vetro punta a un arredamento ancora più originale e sofisticato, degno di un soggiorno esclusivo, ma anche di una sala espositiva o di un atelier di abbigliamento. La fragilità del vetro non deve trarre in inganno, parliamo infatti di un cristallo stratificato e termosaldato, in diverse colorazioni, garanzia di robustezza e durata.

Contattaci oggi stesso per una consulenza completa e su misura!


0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *